Un bug non meglio precisato è stato individuato a livello server, nella giornata di ieri (8 Novembre 2018) con l’improvvisa disattivazione di alcune licenze Windows 10 Pro.

Ad alcuni utenti in possesso di una copia di Windows 10 Pro regolarmente acquistata è comparso un messaggio chiedendo di installare la versione Home della piattaforma o di acquistarne un’altra.

L’errore della licenza W10 Pro

Gli utenti interessati a questo genere di problema sono:

  • Windows Insider: coloro che collaudano i nuovi sistemi di casa Microsoft
  • utenti che hanno aggiornato ad October Update
  • utenti che hanno fatto il passaggio a Windows 10 Pro da versioni precedenti

Microsoft è già intervenuta individuando la causa del problema e ha dichiarato di essersi già mossa per mettersi ai ripari.

Consigliamo di ignorare momentaneamente l’avviso, in attesa dell’aggiornamento del sistema.

Anche alcune licenze di Windows Server 2016 hanno subito questo bug di sistema.

 

Al momento l’allarme sembra rientrato, come segnalano alcuni utenti:

Looks like Microsoft has fixed their Windows 10 Pro Activation Servers within the last 10 minutes! @TheRegister pic.twitter.com/Ynea20maPM

— Steve Smith (@droyls) November 8, 2018

Consigliamo comunque di mantenere attivi gli aggiornamenti in attesa di una risoluzione effettiva dei problemi.

 

Un numero limitato di clienti ha riscontrato un problema di attivazione che i nostri ingegneri hanno ora corretto. Gli utenti interessati lo vedranno risolversi entro le prossime 24 ore, in modo del tutto automatico. Nel frattempo possono continuare a usare Windows 10 Pro come sempre.

 

Fonti: Punto InformaticoZDNET

Se hai bisogno di una consulenza, compila il form contatti:

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.