In questo articolo vogliamo confrontare le due app più diffuse per la messaggistica istantanea: Whatsapp e Telegram.

Questo genere di applicazioni hanno cambiato radicalmente le abitudini di ogni persona rendendo le comunicazioni molto più veloci (fin troppo in alcuni casi).

Whatsapp: la più diffusa

Whatsapp è l’applicazione più diffusa al mondo è nata nel 2009 ed è diventata proprietà di Facebook Inc. nel 2014.

Ha raggiunto 1 miliardo di utenti nel 2016, utilizzata da 1 persona su 7 in tutto il mondo.

Spesso si preferisce questa App perchè la maggior parte dei propri contatti utilizza da anni questi sistemi.

Alcune delle caratteristiche peculiari del sistema sono le conferme di avvenuta lettura (che possono essere disattivate), la crittografia END-TO-END che dovrebbe garantire (e non sempre lo fa) la sicurezza degli utenti e del contenuto delle conversazioni e le videochiamate (Telegram consente solo le chiamate) molto diffuse negli ultimi due anni con il passaggio al 4G.

Sono in arrivo le videochiamate di gruppo visto che il gruppo Facebook vuole fiondarsi nel mercato B2B (con sistemi di gestione organizzativa e di comunicazione aziendale).

Telegram: la più sicura

Telegram è la vera antagonista di Whatsapp (oltre alla sorella FB Messenger) seppur in veloce aumento.

È una applicazione veloce, sicura e che pone la privacy dell’utente al centro del suo funzionamento.

Difatti l’applicazione fondata dal russo Pavel Durov nel 2013 è una società senza scopo di lucro (Telgram LCC).

Telegram è stata sviluppata con un concetto innovativo di Tecnologie Cloud e Distribuite che le permettono di essere una applicazione snella e veloce, ma allo stesso tempo tanto potente: è possibile condividere file fino a 1,50 GB!

 

Oltre ad avere tutte queste caratteristiche eccezionali, Telegram garantisce standard di sicurezza elevatissimi.

Tanto che la compagnia Russa decise di sfidare nel 2014 tutti gli hacker del mondo mettendo in palio 300.000$ a chi fosse riuscito a bucare il sistema, dando anche qualche suggerimento ed informazione. Nessuno è riuscito nell’impresa.

Questo era l’annuncio pubblicato sul sito Telegram.

Abbiamo capito che le fondamenta sono solide, però Telegram stupisce per personalizzazione e sviluppo dell’applicazione: Supergruppi, Bot e Emoji personalizzabili.

 

Il vincitore? Telegram 10-0

Non c’è altro da dire.

Scarica Telegram e mantieni sicure e veloci le tue conversazioni su qualsiasi piattaforma.

Partecipa al sondaggio sulla nostra Pagina Facebook